Milan » Milan News » Milan, Crudeli: “Berlusconi? Il momento è delicato e non vuole rivoluzionare la società”

Milan, Crudeli: “Berlusconi? Il momento è delicato e non vuole rivoluzionare la società”

ITALY-BERLUSCONI
MILAN CRUDELI – Intervistato da IlSussidiario.net ecco le parole di Crudeli riguardo la società rossonera: “C’è dietro la volontà di Berlusconi di non rivoluzionare la società in un momento delicato, anche per darle serenità perché non possono arrivare altri uomini al Milan che sono sotto contratto con altri club. Il presidente non vuole affrettare i tempi, ma aspettare. Dopo la riunione di quattro ore ad Arcore, Galliani avrà accettato questa proposta di Berlusconi certamente in accordo con lui. Barbara Berlusconi? Barbara è l’erede designato della famiglia Berlusconi per il Milan, diventerà presto vicepresidente. Se Galliani si troverà a lavorare con lei, avrà certamente un ruolo ridimensionato. Maldini in società? Direi proprio di no, anche perché Galliani e Paolo Maldini non lavoreranno mai insieme. Ci sono state divergenze in passato tra loro due e non potrebbero stare contemporaneamente al Milan“.

La redazione di milanlive.it