Milan, Saponara: “Derby amaro, meritavamo di più. Ero emozionato, ma ho fatto il massimo”

Riccardo Saponara ha fatto il suo esordio dal 1′ con la maglia del Milan proprio nel derby di oggi che purtroppo è stato perso dai rossoneri. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Milan Channel: “E’ un derby un po’ amaro, per quello che abbiamo dimostrato in campo meritavamo qualcosa di più: nel primo tempo abbiamo creato alcune occasioni, nel secondo tempo siamo calati un po’ e loro hanno trovato il gol a pochi minuti dalla fine. C’è l’amaro in bocca per come è andata la partita. Analizzeremo il match con lucidità, si può ripartire dalle tante cose positive fatte del primo tempo e anche nel secondo tempo, e da qui si può ripartire per fare un bel 2014. Prendere gol così alla fine è pesante. Ero emozionato però quando sono entrato in campo ho provato a togliermi l’emozione perché dovevo aiutare la squadra, alcune cose sono andate bene altre meno. Gioco in una posizione di campo dove si deve essere veloci, forse in alcune occasioni potevo tenere più palla, ci lavorerò. Voglio sempre rientrare a dare una mano a centrocampo, ho recuperato qualche palla, ho cercato di aiutare la squadra. Penso di aver fatto il massimo di quello che potevo fare, quest’anno ho avuto tanti infortuni, la condizione è un po’ quella che è, credo di aver dato un buon segnale al mister. Credo che faremo un ottimo 2014“.