classifica-primo

SERIE A 2013-2014 – Piange la classifica del Milan. I rossoneri non avevano mai concluso l’anno con solamente 19 punti all’attivo negli ultimi 20 anni. Come da grafico riportato stamane da La Gazzetta dello Sport, il Diavolo è sempre riuscito a fare meglio dal 1993-1994, anche nella stagione della penalizzazione post-Calciopoli, quando alla 17esima giornata i punti effettivi erano 17, ma con la sottrazione della penalizzazione di 8 (totale 25). Nell’era dei tre punti i risultati peggiori sono stati i 22 punti del 2007-2008, stagione conclusasi con l’accesso all’Europa League, e i 24 del ’97-’98, ma il record negativo di quest’anno non era mai stato toccato prima. Spulciando ancora più indietro nel tempo si scopre come il Milan abbia fatto peggio solo in quattro occasioni nella sua storia: 1938-39 (14 punti), 1981-82 (15, e retrocessione), 1957-58 e 1976-77 (18 punti). Negativi anche i numeri relativi alle reti subite, ben 26, facendo peggio solo nel 1932-33 (31 reti) e 1941-42 (27 reti). A complicare ulteriormente le cose, la distanza dal terzo posto o dal sesto, che aumenta sempre più, con le big davanti che non sembrano mollare di un centimetro.

classifica

La redazione di Milanlive.it