Milan » Milan News » Milan, Abatantuono: “Allegri? Avrebbe dovuto spiegare il perché dell’addio di Pirlo e di tante altre questioni”

Milan, Abatantuono: “Allegri? Avrebbe dovuto spiegare il perché dell’addio di Pirlo e di tante altre questioni”

abatantuono
MILAN ALLEGRI – Intervistato da TMW Magazine ecco le parole di Diego Abatantuono riguardo il Milan: “Che tipo di tifoso sono? Bella domanda, sono un tifoso pacato, attento e ragionante, che capisce di calcio al contrario di molti che fanno i tifosi perché gli piace farlo ma che di pallone non se ne intendono. Quando ero piccolo, mio nonno ha perso il portafoglio in casa, io l’ho raccolto e all’interno c’erano due foto, una di Padre Pio e l’altra di Rivera, allora ho chiesto al nonno chi fosse quel signore e lui mi ha risposto: “Un uomo che fa miracoli” e l’altro? “Un popolare frate pugliese”…da quel momento ho scelto i colori rossoneri. La conferma di Allegri? Se me lo avessero chiesto allora avrei risposto, farlo adesso sembrerebbe una cosa poco simpatica verso l’allenatore. Resta il fatto che Allegri avrebbe dovuto spiegare come mai senza colpo ferire ha lasciato partire Pirlo, come mai faceva scaldare Inzaghi fino al novantaduesimo senza poi schierarlo, come mai non ha detto niente per la partenza di Ibrahimovic (che mi è dispiaciuta parecchio), Thiago Silva, Seedorf e di molti altri giocatori, alcuni ceduti per gli introiti elevati, altri invece senza una spiegazione. Faccio l’esempio di Seedorf che per una squadra come la nostra sarebbe stato grasso che cola, a questo punto non posso essere estimatore di una persona che non mi spiega certe scelte, mi sembra sia un aziendalista e siccome sono in disaccordo con le scelte dell’azienda di questo periodo, fai un po’ tu…”.

La redazione di milanlive.it