Milan » Milan News » Milan, Namihira assicura: “Honda è un campione, dategli tempo”

Milan, Namihira assicura: “Honda è un campione, dategli tempo”

AC Milan v Torino FC - Serie A
HONDA MILAN- Keisuke Honda al Milan non ha ancora convinto. Chigusa Namihira, giornalista di Nikkan Sports, ha parlato del giocatore rossonero:

Chigusa Namihira, che bilancio tracciamo del primo mese di Honda in Italia

“Sicuramente finora è molto difficile. Venire da un campionato come quello russo è differente, perché i ritmi a cui è abituato sono diversi. Ci vuole tempo e pazienza”.

Pazienza, cosa che in Italia manca

“Vista la situazione del Milan capiamo che non si può aspettare molto. Questa è una situazione difficile in generale, non solo per Honda. Non dobbiamo certamente aspettarci che sia lui il salvatore della patria, anche se il ragazzo era ben consapevole delle aspettative riposte nei suoi confronti”.

C’è delusione in Giappone, finora?

“Un po’ sì, ma tutti in Giappone conoscono i suoi valori tecnici, perciò aspettiamo ancora un po’. Abbiamo scritto che è stato deludente, ma vogliamo dargli tempo”.

L’approccio in Olanda e in Russia era tanto diverso?

“Sicuramente è stato più semplice. Qui però apprezziamo il fatto che si sacrifichi molto per la squadra: lo vediamo tornare indietro, difendere e questo ci ha lasciato un’impressione positiva. Si sapeva che non era facile ma Keisuke è ambizioso, è un giapponese atipico”.

In che senso?

“I giapponesi tengono un profilo molto più basso. Lui invece esterna le sue ambizioni, a costo si sembrare presuntuoso”.

Credi che il cambio di panchina improvviso abbia rallentato il suo inserimento?

“Non credo anche perché Honda ha una certa esperienza internazionale”.

E con la stampa giapponese come si pone?

“Sarò sincerà, è davvero difficile parlare con lui essendo un ragazzo molto riservato. Preferisce parlare con i fatti sul campo”.