Milan » Milan News » Milan, Cagni: “Balotelli non è più un ragazzino, se si toglie i vizi diventa un campione”

Milan, Cagni: “Balotelli non è più un ragazzino, se si toglie i vizi diventa un campione”

gigi_cagni

L’allenatore Gigi Cagni è stato intervistato da tuttomercatoweb.com ed ha parlato di Mario Balotelli:

Cosa pensa delle lacrime di Balotelli? “Sono combattuto. Le sue sono lacrime vere di un ragazzo molto sensibile, ma lui dovrebbe fare bene bene la sua vita professionale e non è più un ragazzino. In questo mestiere solo con le cose fatte bene diventi campioni, se lui vuole stare bene in campo deve fare vita da atleta. Lui potrebbe essere un Messi o un Cristian Ronaldo, lo deve capire anche lui. Io interpreto le sue lacrime per non essere riuscito a dare una mano alla squadra, deve imparare ad andare a letto presto e togliersi i vizi che ha lui, solo facendo così può diventare un giocatore su cui costruire una squadra”.