Milan » Milan News » Milan-Atletico Madrid, Colombo rivela: “Sorpreso dagli spagnoli. Che bravo Taarabt”

Milan-Atletico Madrid, Colombo rivela: “Sorpreso dagli spagnoli. Che bravo Taarabt”

Taarabt Milan
MILAN TAARABT- Intervistato da Tuttomercatoweb.com, l’ex rossonero Angelo Colombo ha commentato la sconfitta di ieri in Champions League: “L’Atletico Madrid mi ha sorpreso in senso positivo. Prima della gara di ieri aveva perso tre delle ultime quattro partite senza destare una bella impressione. Ieri, invece, è partito molto forte, anche se dopo qualche minuto è uscito fuori il Milan che ha avuto più di qualche occasione per segnare”.

Nel primo tempo i rossoneri avrebbero meritato il gol.
“Due pali e un grande colpo di testa. Con quella parata su Poli credo che Courtois si sia meritato la palma di migliore in campo. Personalmente il Milan mi è piaciuto e il discorso qualificazione è ancora aperto, nonostante questo ko”.

Milan più equilibrato con Poli al posto di un trequartista?

“Poli ha fatto bene e con lui il Milan mi è sembrato più coperto. Sono state evitate le ripartenze dell’Atletico Madrid che difende in undici e attacca in undici. Quella di Simeone è una squadra molto compatta”.

Poi è emersa la stanchezza…
“Esatto, credo che nella ripresa questo aspetto abbia fatto la differenza. La gara, infatti, era equilibrata. Ma il Milan nella ripresa non riusciva più a ripartire”.

Come giudica la prestazione di Balotelli?

“Ha giocato bene aiutando anche la fase difensiva, ma resto dell’idea che lui possa dare molto di più”.

Chiusura con Taarabt che è sembrato tra i migliori in campo.
“Si è inserito alla grande nel Milan. S’è presentato col gol al Napoli e anche stasera ha dimostrato tutte le sue qualità: rapido, bravo in fase di dribbling e capace di giocare in tutti i ruoli della trequarti. Inoltre, è un classe ’89. Complimenti al Milan che ha fatto un grande acquisto”.