Galliani BB
Galliani BB

MILAN GALLIANI BERETTA- Il presidente della Lega calcio serie A, Maurizio Beretta, al termine del consiglio di ieri ha rivelato le decisioni prese con i presidenti di club: “Con la Figc lavoriamo per arrivare in modo progressivo a una sempre maggiore convergenza con le regole europee, come l’adozione del fair play finanziario come criterio per le iscrizioni ai campionati. Penso chesia un ragionamento che non può partire dal 2014/205 ma dal 2015/2016. Si è parlato anche del tetto delle rose. Il modello va approfondito ma si tratta di 25 giocator più un numero senza tett per gli Under21. Si tratterà di definire la proposta e in quale anno partire e per quanti anni durerà la fase transitoria per trovare punto equilibrio in maniera non dirompente. Teoricamente potrebbe anche partire da prossima stagione, ma serve una proposta definita dal Consiglio da votare in assemblea.C’è l’ok alla richiesta della Figc e al Ct della Nazionale per i due stage del 10-12 marzo (e non riguarderanno i giocatori impegnati nelle coppe dell’11, 12 e 13 marzo) e poi il 14 e 15 aprile (non riguarderà chi ha fatto lo stage di marzo). Sul discorso comproprietà tutto è congelato”.

La Redazione di Milanlive.it