FBL-BEL-JPL-STANDARD-ANDERLECHT

Come riportato da calciomercato.com, l’ennesima chiusura di Clarence Seedorf sull’impiego del duo Balotelli-Pazzini, solleva dei quesiti sul Milan del futuro. Pare sempre più probabile una scelta tra i due a fine stagione, soprattutto di carattere filosofico. Un’eventuale cessione di Balotelli indebolirebbe certamente una rosa già piena di limiti ma darebbe al contempo l’opportunità di reinvestire i proventi per arrivare al suo sostituto.

Considerando la nuova politica del club sugli stipendi e la quanto mai probabile esclusione dalla prossima Champions League, gli obiettivi più realistici per l’attacco rossonero potrebbero essere Alfred Finnbogason (25) dell’Heerenveen (capocannoniere del torneo con 22 gol in 23 gare di campionato), in scadenza di contratto a giugno 2015, o Michy Batshuayi, bomber classe 1993 dello Standard Liegi, club con cui Galliani vanta buoni rapporti da tempo. Il suo contratto scade a giugno 2018 e le sue prestazioni (17 reti in 26 partite) hanno attirato l’interesse anche dell’Arsenal. Entrambi vogliosi di misurarsi su palcoscenici più prestigiosi di quelli in cui si misurano attualmente ed in linea con le parole spesso ripetute da Galliani circa il bisogno di cercare e sfruttare occasioni di mercato per ritornare competitivi.

Redazione Milanlive.it