Primavera, Milan-Inter 1-1: Pinato illude, Polo pareggia. Atalanta ora a +7

Inzaghi

E’ andato in scena questo pomeriggio, al centro sportivo Vismara, l’attesissimo derby Primavera tra i rossoneri di Filippo Inzaghi e l’Inter. Il Milan necessita dei tre punti per proseguire la rincorsa alle Final Eight del campionato, mentre i nerazzurri cercano il controsorpasso agli uomini di Inzaghi, per riprendersi la terza posizione in classifica. Sugli spalti, la presenza di Adriano Galliani e Clarence Seedorf (che ha lasciato le tribune dopo 20 minuti di gioco per dirigere l’allenamento della prima squadra), danno un chiaro segnale all’importanza della partita di questo pomeriggio. La gara, dopo un’estenuante battaglia è terminata con un pareggio 1-1 che rallenta la rincorsa del Milan al secondo posto. I rossoneri, dopo essersi visto annullare una rete dopo soli tre minuti di gioco, sono andati al riposo in vantaggio di una rete a zero grazie ad un gol di Pinato(’39), ma si sono visti raggiungere ad inizio ripresa da un diagonale del nerazzurro Polo(’52) che ha ristabilito la parità. Secondo tempo combattuto ma di marca rossonera che, nonostante alcuni tentativi, non sono riusciti a riportarsi in vantaggio, portando il risultato di 1-1 fino al fischio finale.

Con questo risultato il Milan mantiene le distanze dai cugini e si porta a meno sette punti dal secondo posto, fallendo però un’occasione importante per avvicinarsi all’Atalanta.

Redazione Milanlive.it