Allegri-Tottenham, è fatta. L’ex tecnico del Milan riparte da Londra

Allegri
Allegri

ALLEGRI TOTTENHAM – Il dg Franco Baldini ci aveva provato meno di un anno fa con la Roma senza riuscirvi; ma ora con il Tottenham sarà matrimonio sicuro: Massimiliano Allegri ha accettato la chiamata del dirigente toscano, ora al servizio degli Spurs, e sarà il nuovo tecnico dalla prossima stagione. L’ex guida rossonera, esonerato a gennaio per far posto a Seedorf, riparte da Londra e, come scrive il Corriere dello Sport, sta già studiando da settimane la lingua inglese.

Baldini ha convinto la proprietà del Tottenham a puntare forte su Allegri dopo la bocciatura di Villas-Boas, licenziato per le pessime prestazioni della sua formazione pur disponendo di una rosa di altissimo livello. Il tecnico toscano potrà portare con sè gran parte del suo staff, a partire da Mauro Tassotti, sempre più intenzionato a lasciare Milanello in estate. Poi i preparatori Folletti e Landucci, mentre il tattico Maldera deve ancora convincersi a seguire a Londra l’ex rossonero. Allegri era stato inserito tra i papabili per la sostituzione di Cesare Prandelli come ct azzurro dopo i Mondiali, ma il rinnovo di quest’ultimo con la Federazione ha agevolato la decisione di accettare le lusinghe degli Spurs.

Redazione MilanLive.it