Ambrosini
Ambrosini

Nella conferenza stampa in cui ha annunciato il suo addio alla Fiorentina, Massimo Ambrosini ha parlato anche di Milan: “La situazione di Seedorf? Per un allenatore il tempo è fondamentale. Se la società gli darà tempo, Clarence avrà la possibilità di farsi conoscere meglio. Ho sempre evitato di parlare del mio passato in rossonero. Per evitare equivoci. Dovrei essere stato dentro lo spogliatoio per capire cosa è successo quest’anno e cosa sta succedendo adesso. Auguro solo al mio vecchio club di ritrovare la serenità necessaria per prendere le scelte migliori. Io mi porto dentro l’applauso di San Siro quando sono tornato per Milan-Fiorentina. Una sensazione fantastica, ha spazzato via qualsiasi astio che potevo avere nel cuore. Ma, tanto per essere chiari, non credo che il Milan mi richiamerà”.

Redazione Milanlive.it