Ancelotti e Inzaghi
Ancelotti e Inzaghi

Ieri sera è rientrato brevemente in Italia dopo l’impresa della ‘decima’ con il Real Madrid e, come al solito, è stato apprezzato ed elogiato da tutti coloro che lo hanno accolto. Carlo Ancelotti era presente ieri all’edizione annuale del ‘Premio Bearzot’, andata in scena a Roma con la presenza del presidente federale Abate e di quello del Coni Malagò. Prima del suo arrivo all’evento capitolino, l’ex allenatore del Milan è stato raggiunto telefonicamente proprio da Pippo Inzaghi, suo allievo che è quasi ufficialmente nuovo allenatore dei rossoneri. Come riporta il Corriere dello Sport, Ancelotti ha promosso lo stesso Inzaghi, facendogli i complimenti e dando i primi consigli da vero mister; tra i due c’è ancora un feeling speciale, tanto che Ancelotti è stata una delle prime persone a cui Pippo ha telefonato dopo il meeting di Arcore. In serata, l’ex allenatore milanista lo ha incensato pubblicamente: “Pippo ha entusiasmo, conosce bene l’ambiente e tutti conoscono lui, questo è un vantaggio. Se diventerà l’allenatore del Milan gli auguro buona fortuna“. E con una presentazione così…

Redazione MilanLive.it