Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi

Intercettato dalla redazione del sito internet Tuttomercatoweb.com, il telecronista Sky Massimo Marianella ha commentato l’intricata situazione in casa rossonera: “Quella di Seedorf è una strana storia, che non sappiamo nei suoi contorni precisi. C’è stata una scelta molto forte sconfessata dopo pochissimo, non supportata dai risultati. Seedorf si è fatto ingolosire dall’idea ‘alleno il Milan‘, che non avrebbe dovuto accettare perchè era un progetto a perdere. La scelta di Inzaghi è tecnica: ha fatto bene, ha fatto più gavetta di Seedorf, ha vinto. E’ una scelta rischiosa ovviamente perchè ricominci un altro capitolo, dopo averne chiuso un altro poco felice. Pippo è un ragazzo intelligente comunque, che conosce il calcio e la storia recente ci dice che i giovani allenatori possono avere successo. Gli auguro mille fortune, credo che la possa fare: è preparato, smaliziato, ha il nome. Il fatto di aver conosciuto il mondo dei giovani lo aiuterà, potrà inserirne qualcuno subito conoscendone le potenzialità. La società dovrà aiutarlo, ma tutti, dai tifosi a Inzaghi, dovranno scordarsi il Milan del passato. Qualcuno arriverà, gli acquisti saranno più oculati, lui credo possa dare il suo input. All’estero per esempio, il direttore tecnico non esiste, è una figura che stanno importando adesso, ma è l’allenatore che deve scegliere i giocatori, mi auguro che Pippo possa avere quella forza per avere l’ultima parola per gli acquisti”.

Redazione Milanlive.it