Clarence Seedorf
Clarence Seedorf

Martedì sera Leandro Cantamessa, legale del Milan, e Deborah Martin, avvocato-agente di Clarence Seedorf, si sono incontrati. L’accordo tra le parti era quello di mantenere l’incontro segreto visto che si trattava di una visita informale e non ufficiale, ma il Milan evidentemente aveva interesse a renderlo pubblico e così è stato. Il fatto che tutto sia finito sui giornali ha prodotto una reazione talmente forte che ieri mattina sono persino voltati insulti via sms. Però indirizzati alla persona sbagliata, dato che non era stato Cantamessa a diffondere la notizia.

Adesso le parti sono ancora più distanti e Seedorf non ha intenzione di trattare alcunché con il Milan. Non resta che l’opzione dell’esonero con versamento dell’ingaggio pattuito (5 milioni di euro netti) fino al 2016 o comunque fino a quando l’olandese non si sarà trovato una nuova squadra da allenare.

Fonte: Tuttosport