Milan in Champions
Milan in Champions

Sarà un Milan nel segno del ‘made in Italy’ quello che dovrebbe nascere la prossima stagione, sotto la guida del giovane rampante Filippo Inzaghi. Come scrive oggi il Corriere dello Sport, il club rossonero è pronto ad un’inversione di tendenza, che passa da un mercato al risparmio e che guarda ai giovani talenti del nostro calcio, piuttosto che tentare fortuna con acquisti da zone esotiche del mondo. Saranno solo 3-4 i titolari rossoneri stranieri nella prossima stagione, che vedrà Kakà, De Jong e uno tra Rami e Mexes in un undici ideale poi composto da soli italiani. L’idea è quella di puntare e rilanciare gli ‘azzurri’ che quest’anno non si sono contraddistinti per grandi prestazioni, come Abate, Bonera, De Sciglio, Poli e Pazzini. Sul mercato invece si sogna un colpo in grande come Cerci, mentre Balotelli resta un rebus infinito.

Redazione MilanLive.it