Arrigo Sacchi
Arrigo Sacchi

Dopo le dimissioni in blocco del presidente federale Giancarlo Abete, del vice Demetrio Albertini e del ct azzurro Cesare Prandelli, è tempo obbligato di rifondazione in Figc. Il calcio italiano deve trovare forzatamente nuovi personaggi che salgano al vertice per provare a ricominciare con un nuovo corso, che porti anche la Nazionale verso gli Europei del 2016. Secondo Tmw.com il nome che è spuntato fuori per la presidenza della Federazione è quello di Arrigo Sacchi, ex tecnico del Milan e dell’Italia che attualmente si occupa del settore giovanile federale. Il suo posto verrebbe occupato dal campione del Mondo ’82 Giancarlo Antognoni, qualora l’ex stratega del calcio moderno accettasse il prestigioso ruolo.

Redazione MilanLive.it