Home Milan News Mondiali 2014: Germania stratosferica, 7-1 sul Brasile

Mondiali 2014: Germania stratosferica, 7-1 sul Brasile

Brasile in ginocchio
Brasile in ginocchio

Dal “Maracanazo” al “Mineirãzo“. Il Brasile affonda sotto i colpi di Thomas Muller, Toni Kroos (doppietta), Sami Khedira, André Schürrle (doppietta), e Miroslav Klose. Quest’ultimo è entrato nella storia della Coppa del Mondo, diventato il marcatore più prolifico con 16 gol, superato il brasiliano ex Milan Ronaldo fermatosi a quota 15 reti.

Era il Brasile di Neymar e Thiago Silva, ma le loro assenze hanno frantumato tutte le certezze della squadra padrone di casa. Cinque gol subiti da una grande Germania, strepitosa in tutti i reparti, da Manuel Neuer, autore di un paio di parate straordinarie, a Muller, autore di 5 gol in sei partite. Le prime 5 realizzazioni sono arrivate tutte nel primo tempo, nell’arco di 18 minuti, dall’11’ al 29′. Nel secondo tempo c’è stato spazio per i due gol di Schurrle arrivati al 69′ e al 79′, e del gol della bandiera di Oscar arrivato al 90′.

La Germania di Loew, giorno 13 Luglio alle 21 al Maracanà di Rio de Janeiro, sfiderà in finale la vincente tra Olanda e Argentina che giocheranno domani alle 22 all’Arena Corinthians in San Paolo.

Giacomo Giuffrida – www.Milanlive.it