Il Milan cerca il capitano: Abbiati, De Jong o una scelta a sorpresa

Christian Abbiati
Christian Abbiati

L’infortunio di Montolivo, che rientrerà non prima della fine del 2014, apporterà in casa Milan un altro dubbio emblematico, ovvero quello relativo alla fascia di capitano. Se un anno fa, dopo l’addio di Ambrosini, si era scelto all’unanimità di affidarla al centrocampista ex Fiorentina, già leader proprio dello spogliatoio viola, quest’anno ci sono diversi dubbi. Secondo il Corriere dello Sport, se prevale il criterio di anzianità e di italianità dovrebbe spuntarla Christian Abbiati, ma sorgono incertezze sul dare la fascia al portiere. Dopo di lui Bonera, ma non essendo un titolare fisso rischia di doverla spesso appoggiare ad altri giocatori. Piace a molti l’idea De Jong, elemento di carattere e leadership, ma non è italiano e la tradizione Milan dice che la fascia deve restare sul braccio di calciatori del Belpaese. E spunta la pazza idea Balotelli; chissà che SuperMario, con la fascia al braccio, possa responsabilizzarsi e giocare finalmente da leader.

Redazione MilanLive.it