Balotelli corteggiato dal Liverpool per sostituire Suarez

Mario Balotelli
Mario Balotelli

Il futuro di Mario Balotelli sembrava destinato ad essere al Milan almeno per la prossima annata. Un’ultima stagione altalenante ed un Mondiale negativo avevano allontanato ogni pretendente, ma nella giornata di ieri qualcosa si è mosso dopo le dichiarazioni di Brendan Rodgers, allenatore del Liverpool.

 

Rodgers elogia Balotelli: è un segnale?

Nel corso della conferenza stampa sostenuta nel giorno di Milan-Liverpool, valevole per la Guinness Internationat Champions Cup (vittoria per 2-0 dei Reds), Rodgers ha speso parole di elogio nei confronti di Balotelli: “E un grande talento, lo seguo da quando era ragazzino all’Inter e visto da vicino al City. Ha tutte le qualità possibili. Rapido, il suo tocco è eccezionale e sa fare gol. E’ tornato in Italia per giocare, ma è ancora così giovane. Se i suoi obiettivi e la sua concentrazione sono quelli giusti, potrà giocare in qualsiasi squadra al mondo”. Dichiarazioni inaspettate che hanno subito scatenato voci di mercato che, per ora, non sono ancora state smentite. Il Liverpool è alla ricerca di un attaccante per sostituire Luis Suarez, ceduto per 80 milioni di euro al Barcellona, e finora è arrivato il solo Rickie Lambert che però non può bastare per un club che punta a vincere la Premier League e ad essere protagonista in Europa. Certo, Balotelli non è ancora un campione e non si sa se lo diventerà mai, il suo acquisto potrebbe essere un grosso azzardo per Rodgers, ma è una pista che non ci sentiamo di escludere a priori dopo le parole espresse dal tecnico dei Reds nei confronti del numero 45 rossonero.

 

Quanto costa Balotelli?

Secondo le notizie di calciomercato Milan emerse, il club di via Aldo Rossi puntava sul Mondiale per riuscire a vendere il proprio attaccante ad una cifra di circa 30-35 milioni. Adesso, però, è costretto a chiedere molto meno. Il Corriere dello Sport rivela che i rossoneri vorrebbero 15-18 milioni cash addebitando al club acquirente anche le restanti rate da versare al Manchester City, che ammontano a circa 10-15 milioni complessivi. Tuttosport, invece, dice che Galliani ne vorrebbe 25 ma si accontenterebbe anche di 20 per non realizzare una minusvalenza e per liberarsi comunque di un ingaggio pesante da 4 milioni netti più bonus.

 

Redazione Milanlive.it