Albertini
Demetrio Albertini

Demtro Albertini non dev’essere troppo felice del risultato delle elezioni in Figc, visto che la sua candidatura è stata votata solo dal 30% dei presenti ieri durante l’assemblea decisiva all’Hotel Hilton di Roma. Ha vinto Carlo Tavecchio, ex presidente della Lega dilettanti e personaggio legato ai predecessori Abete e Carraro.

L’ex mediano del Milan ha parlato nel post-elezioni con un pizzico di amarezza: “Avevo detto che volevo essere un’alternativa diversa, ma si è rivisto il corporativismo, come sempre dichiarato dall’inizio con il patto delle Leghe. Sinceramente il blocco è sempre difficile da scardinare. Faccio un in bocca al lupo a Carlo Tavecchio, però credo che non sarà semplice”.

Redazione MilanLive.it