Douglas Costa
Douglas Costa

Gli scontri tra Russia e Ucraina non si fermano: la Donbass Arena, impianto avveniristico che ospita le partite casalinghe dello Shakhtar Donetsk, è stato colpito da due bombe che hanno danneggiato il lato nord-ovest dello stadio. Non si registrano feriti, ma la situazione è diventata insostenibile, anche per i calciatori dello Shakthar. Per Mircea Lucescu, tecnico del club ucraino, è diventata una sfida quasi impossibile riuscire a trattenere i suo campioni, soprattutto i brasiliani. Tra questi c’è Douglas Costa, più volte accostato al Milan che potrebbe approfittare di questa situazione per strappare il 23enne brasiliano alla squadra di Lucescu. La richiesta degli ucraini è di 25 milioni di euro, ma questa situazione potrebbe costringerli ad abbassare le pretese, e magari mandare in prestito per un anno il calciatore, in attesa che la situazione politica di tensione tra russi e ucraini si attenui.

 

Redazione MilanLive.it