Mario Balotelli
Mario Balotelli

Stefano Eranio, ex centrocampista del Milan negli anni dal ’92 al ’97, è tornato sull’argomento di questi ultimi, roventi, giorni di mercato: Mario Balotelli. Intercettato dai microfoni di Tuttomercatoweb.com, l’ex tecnico delle giovanili rossonero dal 2004 al 2006, ha riferito di non essere sorpreso dalla cessione al Liverpool: “Direi che non si può parlare di una sorpresa. Era una cosa nell’aria. Balotelli è un giocatore poco gestibile e vista anche la scarsa esperienza da allenatore di Filippo Inzaghi, la società, a mio avviso, ha fatto bene a cederlo. In questo modo ha alleggerito la pressione cedendo un giocatore difficile.

 

Sull’eventuale sostituto di Balotelli, Eranio fa la sua scelta: “Martinez o Destro? Sono due giocatori molto diversi. Il primo ha maggiore esperienza internazionale, mentre il secondo è più di prospettiva. Personalmente scegliere l’attaccante della Roma, anche perché in questo modo il Milan darebbe spazio ad un giovane che potrebbe tornare utile per il nuovo corso della Nazionale”

 

Redazione MilanLive.it