Alessio Cerci
Alessio Cerci

Ieri doveva essere la giornata decisiva per il trasferimento di Alessio Cerci dal Torino al Milan, un dentro o fuori definitivo. Ma in mattinata Adriano Galliani ha fatto slittare l’incontro con Urbano Cairo alle ore 19, poi lo stesso presidente granata avrebbe annullato per dei contrattempi il summit. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

 

Il club rossonero in questo momento ha la priorità di acquistare una prima punta che possa sostituire Mario Balotelli, è stato lo stesso Galliani a dichiararlo. La pista Cerci potrebbe anche essere abbandonata se si decidesse di dare fiducia agli esterni che ci sono già concentrando gli sforzi economici esclusivamente sull’attaccante centrale. Il fantasista del Torino continua a piacere a Filippo Inzaghi, che di certo non disdegnerebbe il suo arrivo, ma in questo momento la conclusione della trattativa appare lontana.

 

Milan e Torino potrebbero comunque tornare a sentirsi nei prossimi giorni per fare il punto della situazione e provare a trovare un accordo oppure per dire definitivamente addio a questo trasferimento tanto chiaccherato per tutta l’estate.

 

Redazione Milanlive.it