Torres
Torres

L’aveva annunciato Galliani qualche giorno fa: Stiamo cercando un grande attaccante e siamo in trattativa. Il colpo era in canna, un acquisto per completare la rosa e far riavvicinare i tifosi alla squadra dopo la partenza di Balotelli. Ed ora è ufficila e porta il nome di Fernando Torres, punta iberica classe ’84 proveniente dal Chelsea.

 

Come riporta la Gazzetta dello Sport, il Milan ha chiuso l’accordo ieri sera, dopo un summit tra gli agenti dello spagnolo e lo stesso Chelsea, che ha negato la buonuscita al giocatore trattenendolo dal punto di vista contrattuale, ma girandolo in prestito biennale ai rossoneri, con opzione anche per un terzo anno. Torres percepirà 4 milioni netti annui, ma arriva praticamente senza spendere un euro di cartellino, ennesimo colpo low-cost dell’ad Galliani.

 

Torres ha voluto da subito il Milan, da quando sono stati avviati i primi contatti; massima disponibilità anche a ridursi l’ingaggio pur di provare una nuova esperienza da titolare, mentre il Chelsea si è già cautelato chiudendo per Remy del QPR.

 

Redazione MilanLive.it