Massimo Oddo
Massimo Oddo

La Gazzetta dello Sport ha raccolto i pareri di tre grandi ex milanisti riguardo alle ambizioni della formazione di Inzaghi, che per molti può essere la vera alternativa alla lotta scudetto di Juventus e Roma, le due favoritissime. Il primo interpellato è Demetrio Albertini, ex regista del Milan e recente candidato alla Federcalcio: “La squadra è ancora un cantiere aperto, ma certe vittorie danno fiducia e positività. Il Milan in gara secca se la può giocare con tutti, ma alla lunga si vedranno i veri obiettivi“.

 

Positivo invece l’ex terzino Massimo Oddo, campione del Mondo azzurro nel 2006: “Sogni di gloria? Andiamo cauti, la partita contro la Juventus testerà bene il momento e le ambizioni del Milan. Credo che lavorando Inzaghi potrà ridurre il gap con le big“. Infine il tecnico Alberto Zaccheroni, uno che lo scudetto a Milanello lo ha portato nel 1999: “Juve  e Roma sono più avanti, ma la partenza è stata super. Il cantiere è ancora aperto, ma c’è già entusiasmo e preparazione nella fase d’attacco e nella pressione del centrocampo. Ora manca un pò di equilibrio“.

 

Redazione MilanLive.it