Berlusconi e Inzaghi
Berlusconi e Inzaghi

Fanno eco le parole che nel post-partita di Milan-Juventus il presidente Silvio Berlusconi avrebbe rivolto ad un tifoso, il quale gli avrebbe domandato un parere sulla prestazione dei rossoneri, troppo rinunciataria e timida. Non fanno quello che dico io – è sembrato un rimbrotto forte e possessivo, l’ennesima critica societaria alla squadra.

 

Invece, come spiega la Gazzetta dello Sport di oggi, Berlusconi era in vena di battute come spesso accade. Una boutade la sua, che sottolinea l’interesse per il calcio e per la tattica del Cavaliere, di certo poco soddisfatto della prestazione del Milan sabato sera. Ma la strada da fare è lunga e la proprietà lo sa, la fiducia ad Inzaghi è altissima e mai in discussione. L’aver portato allo stadio circa 70 mila spettatori è già un risultato importante, un riavvicinamento totale dei tifosi immediato dopo le delusioni dei mesi scorsi. E pian piano arriveranno anche gioco e risultati.

 

Redazione MilanLive.it