Keisuke Honda
Keisuke Honda

Nel trasferimento di Keisuke Honda al Milan è stata importante la collaborazione del famoso consulente di mercato Ernesto Bronzetti. L’agente FIFA, in ottimi rapporti con l’ A.D. rossonero Adriano Galliani, ha parlato al Corriere dello Sport dell’acquisto del trequartista nipponico, che in questo inizio di campionato sta facendo brillare gli occhi ai suoi tifosi: “Sapevo della sua forza. così come lo sapeva Adriano Galliani. Altrimenti il Milan non avrebbe insistito così tanto per averlo, battendo la concorrenza di importanti club di Premier League. A chi potrebbe essere paragonato? A nessuno, perché Keisuke ha una caratteristica, diciamo così, che nessun campione ha mai avuto: non è costato un solo euro, solo l’ingaggio. E sta rendendo alla grande, è una meraviglia”.

 

Ha poi giustificato così il rendimento non certo esaltante che era valso al giapponese l’identikit di “Bidone” nella passata stagione: “Honda arrivava da un altro campionato, da un altro ambiente. Senza aver fatto la giusta preparazione pre-campionato e tantomeno un adeguato periodo di ferie. È un grande professionista, serio e scrupoloso. Sempre umile e si adatta a qualsiasi situazione. Ma ha anche un forte carattere, sa quello che vuole”.

 

Redazione Milanlive.it