Andrea Petagna
Andrea Petagna

Andrea Petagna, giovane bomber scuola Milan, è attualmente in prestito al Latina dove però non sta ricevendo lo spazio necessario per potersi esprimere. Intervistato da Milan News ecco cosa ha detto sul suo futuro:

 

Sul Latina:

“Sono contento della scelta che ho fatto, anche se mi aspettavo qualcosa di più. Spiace che il mister sia andato via, con il nuovo allenatore vediamo come andrà, se non trovo spazio valuteremo a gennaio”.

Sul Milan di questa stagione:

“E’ bello vederlo giocare, sono propositivi in avanti. Menez è stato un grande acquisto, mi sono allenato con lui a Milanello ed è davvero forte. Speriamo solo che El Shaarawy ritrovi un posto da titolare perché sta avendo poco spazio. Lui è l’attaccante più forte che ha il Milan”.  

Su Inzaghi:

“Il mister mi ha detto che mi vuole con sè nei prossimi anni, mi ha fatto piacere quello che mi ha detto nello spogliatoio, è stato un bel discorso, uno stimolo. Spero di migliorarmi, lui sa che posso dare tanto. Li ringrazio perché mi danno fiducia, sia Inzaghi che il dottor Galliani. Di sicuro il mio obiettivo è ricambiare la fiducia”.

Su Cristante:

“Mi dispiace se ne sia andato, sarebbe stato piacevole giocare a San Siro con lui. Abbiamo iniziato a 13 anni insieme, era il nostro sogno giocare col Milan nello stesso stadio. Però sono felice per lui, ha fatto questa scelta di andare al Benfica, una scelta condivisa con il Milan. Lì si trova bene ed è contento, probabilmente ha la possibilità di giocare di più”.  

 

Redazione MilanLive.it