Logo
Logo

L’allenatore dei Berretti, Stefano Nava, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Milan Channel: “Sono soddisfatto per quanto riguarda la coesione, l’unità e quelli che sono gli obiettivi prefissati ad inizio del campionato. Siamo molto uniti e non nascondo la soddisfazione”. il tecnico però non si accontenta: “E’ evidente che dobbiamo ricercare qualcosa di più dal punto di vista tecnico, però ci stiamo applicando e i ragazzi seguono le nostre indicazioni.”

 

Ha poi proseguito in merito alla collaborazione con la primavera: “La collaborazione con la Primavera prosegue bene, nella misura in cui si confrontano persone intelligenti con il medesimo tipo di difficoltà. Ci veniamo incontro e si agevola il lavoro del collega. Non è facile creare un connubio simile, ma con persone come mister Brocchi tutto risulta più facile. Mi aspettavo una risposta dei ragazzi e di questo sono molto contento. Tutto questo ha permesso una buona classifica.L’obiettivo nostro è cercare di mettere nelle migliori condizioni i giocatori per esprimere il proprio talento. Per la Prima Squadra e per la Primavera dell’anno prossimo.”

 

Parole d’incoraggiamento per il giovane Luca Vido: “Vido lo conosco bene ed ho avuto il piacere di vederlo crescere fin dai giovanissimi nazionali. E’ bravo e talentuoso. Mi è parso maturato. Deve continuare così e non disperdere energie inutili.” Per poi concludere parlando dei suoi ragazzi e degli obiettivi di questo programma di orbita Milan: “I ragazzi hanno voglia di divertirsi e bisogna riconoscere i meriti alla Società con Filippo Galli e l’area tecnico metodologica. Questa settimana tutti i 98 si alleneranno con noi e con la Primavera di mister Brocchi. C’è unità d’intenti trasversale: da Milanello al Vismara”.

 

Redazione Milanlive.it