Michael Essien
Michael Essien

La redazione di Sky Sport ha intervistato poco fa Michael Essien, centrocampista ghanese del Milan, che nella prossima giornata di campionato dovrebbe finalmente avere una chance da titolare.

 

Ecco le dichiarazioni rilasciate in diretta: “L’obiettivo comune è di riportare in alto il Milan, l’anno scorso le cose erano complicate, non riuscivamo ad essere sereni e continui. Ora le cose vanno meglio, abbiamo iniziato bene e siamo consapevoli della nostra crescita. Inzaghi mi ricorda molto Ancelotti; anche lui ci lascia liberi sul campo, ci fa esprimere come vogliamo, mi piace questa cosa. Menez? E’ forte, lo seguo da tempo e può diventare un top player senza problemi“.

 

Essien racconta poi la sua versione sul rumors riguardante il presunto contagio di Ebola: “Domenica ero tranquillo a casa quando il dott. Tavana mi ha chiamato dicendomi che era uscita questa notizia. L’ho rassicurato, sto bene e mi sono anche messo a ridere. Poi però la cosa mi ha infastidito, non si scherza su queste tragedie. Ho sentito anche i miei legali per discutere di possibili azioni. Io non ho l’ebola“.

 

Redazione MilanLive.it