Filippo Inzaghi (Getty Images)
Filippo Inzaghi (Getty Images)

Queste le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky Sport da Filippo Inzaghi nel post partita di Verona-Milan: “Mi sono un po’ arrabbiato nel finale perché non prendere gol per la seconda gara sarebbe stata un’ottima cosa, ma quella di oggi è una grande vittoria. Ora ci sarà la sfida contro la Fiorentina, arriveremo a questo duello con due vittorie consecutive“.
Sui suoi giocatori:Mi rendono orgogliosi di allenarli. Non sempre tutto va liscio, ma quando vedo gli allenamenti sono molto sereno. Non pensavo di stare avanti di tre gol su un campo così difficile, sono stati molto bravi i ragazzi. Anche Abbiati ha dimostrato di essere una sicurezza“.
Su Honda:E’ un grande professionista e un ottimo giocatore. Ho cercato solo di metterlo nella posizione ideale, lui oltre a tecnica ha anche grande forza“.

 

Milan migliore attacco della Serie A con ben dieci gol subiti:Sappiamo che dobbiamo migliorare e piano piano lo faremo. Per il modo di giocare che abbiamo qualcosa concederemo sempre, ma io preferisco sempre un gioco che ci faccia divertire. Voglio sempre questa mentalità per giocare sempre al calcio“.

 

Sul recupero di El Shaarawy:Quando hai sette attaccanti così devi stimolare tutti. Lui in allenamento si impegna e oggi ha disputato un’ottima partita. Comunque, meglio avere abbondanza perché durante la gara i cambi sono fondamentali“.
Sul ruolo di Menez:Ho questi dubbi tutta la settimana. La migliore risposta la posso ricevere durante gli allenamenti e poi sbagliare il meno possibile nelle scelte. Menez è una punta, ho l’imbarazzo della scelta“.

 

Redazione Milanlive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it