Logo di casa Milan (Getty Images)
Logo di casa Milan (Getty Images)

La maglia bianca del Milan porta bene, o almeno secondo la cabala è una delle tenute che la società predilige storicamente. Se togliamo la clamorosa sconfitta di Istanbul nel 2005, alcune delle migliori vittorie della storia rossonera, come le due finali di Champions di Atene contro Barcellona e Liverpool, sono state ottenute con la seconda maglia classica.

 

Ieri a Verona è arrivato l’esordio stagionale per la nuova maglia da trasferta, bianca con una banda rossonera nella parte inferiore e con il curioso logo di Casa Milan sul petto che sostituisce il gagliardetto classico societario. Un esordio fortunato con vittoria per questa tenuta, mentre lo scorso anno la casacca bianca non aveva portato troppa fortuna, visto che nell’ultima occasione era arrivata la sconfitta contro l’Atalanta a Bergamo che tolse al Milan ogni possibilità di agganciare l’Europa League.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it