Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (Getty Images)

Dimitrios Eleftheropoulos, ex giocatore fra le altre anche del Milan ha analizzato il momento del calcio italiano:

Da ex romanista come valuti l’incredibile ko di ieri contro il Bayern?

“Valuto quell’1-7 come un’incidente. Partiamo dal presupposto che il Bayern è troppo forte, direi la squadra più forte in assoluto. Ma la Roma mi piace tantissimo, il suo 4-3-3 è uno dei migliori d’Europa. I greci Manolas, Torosidis ed Holebas sono molto validi e il centrocampo di grande livello. Sono convinto che possa comunque passare il turno”.

Un tuo ex compagno di squadra al Milan, Gattuso, si sta facendo onore sulla panchina dell’OFI Creta

“Gattuso all’inizio aveva trovato grande difficoltà poiché aveva cercato di cambiare il modulo. Il precedente tecnico Sa Pinto faceva giocare la squadra col 4-2-3-1 mentre Gattuso ha voluto virae sul 3-5-2. Questo però è un modulo indigesto per i greci, non è nel nostro DNA. Non a caso i migliori centrali che vanno all’estero giocano in una linea a 4. Nelle ultime partite Gattuso ha avuto l’umiltà e l’intelligenza di cambiare e questo ha portato i suoi frutti, fino allo storico successo sul campo del Panathinaikos che non avveniva da anni”.

Da qualche anno hai intrapreso la carriera di allenatore. Quali sono i tuoi progetti?

“Adoro il calcio italiano, tanto che quest’anno ho cercato di rientrare, magari allenando in Serie B. Le proposte ricevute finora sono dalla Serie A greca e sto valutando. Il mio sogno comunque resta quello di tornare in Italia”.

 

Redazione Milanlive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it