Aquilani
Aquilani

Alberto Aquilani torna a parlare di Milan in vista del posticipo di domenica sera che vedrà la sua Fiorentina sbarcare a Milano per affrontare la squadra di Filippo Inzaghi. Intervistato ai microfoni di Sky Sport 24 il centrocampista viola ha parlato di diversi temi inerenti alla trasferta che attende la sua squadra: “Il Milan è un società che è storicamente ambiziosa, se noi dovessimo giocarcela alla pari significherebbe che qui sono state fatte cose importanti. In ogni caso sarà il campo a parlare.

 

Successivamente ha lodato un proprio ex compagno di squadra ai tempi del Liverpool che dal suo arrivo all’ombra della madonnina non ha certo impressionato, nonostante il suo importante bagaglio tecnico, Fernando Torres: “E’ fortissimo, basta leggere quello che ha vinto. Quando vinci tutte quelle cose e giochi in quelle squadre non è un caso. L’ho conosciuto al Liverpool e quell’anno fece cose incredibili”.

 

In conclusione non poteva mancare un commento sul suo passato in rossonero, segnato da alti e bassi dal punto di vista prestazionale e che ha successivamente visto Aquilani accasarsi a Firenze dopo il suo mancato riscatto sul fronte milanista: “Sono stato bene, ho trovato un buonissimo gruppo, quell’anno c’erano grandissimi campioni, il ricordo è positivo. Fa parte del passato, ora penso alla Fiorentina”. 

 

Redazione Milanlive.it

 

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it