Milan-Fiorentina, il parere degli ex. Ganz: “Occhio a Cuadrado”. Brocchi: “Voto El Shaarawy”

Maurizio Ganz

L’edizione odierna di Tuttosport, per anticipare i temi del posticipo di domenica sera tra Milan e Fiorentina, ha interpellato cinque doppi ex della sfida, ovvero vecchi calciatori che hanno indossato in carrreria sia la maglia rossonera che quella viola. Pronostici e giudizi unanimi per quella che dovrebbe essere una sfida spettacolare e piena di insidie per entrambe.

 

Il primo a parlare è Maurizio Ganz, breve passato alla Fiorentina e tanti trionfi in rossonero: “Bella partita tra due ottime squadre, vedo Cuadrado determinante, mentre il Milan può contare su un attacco che funzione bene. Faccio i complimenti a Montella e Inzaghi, due giovani tecnici davvero bravi“. Incalza il tecnico dell’attuale Primavera rossonera Chrsitian Brocchi: “Montella sta facendo bene da anni, Inzaghi ha tutte le carte in regola per diventare grande. Un nome decisivo? Voto El Shaarawy“.

 

Spauracchio Cuadrado anche per due altri ex di turno come Giuseppe Pancaro e Diego Fuser: “Il colombiano arma in più dei viola, sarà lui il pericolo numero uno in assenza di Gomez e Rossi“. Infine l’ex stopper Sergio Battistini: “Partita da tripla, la Fiorentina vorrà vincere, il Milan è in un ottimo momento. Se dovessi fare due nomi direi Honda e Babacar, hanno dimostrato tanto in questo inizio di stagione“.

 

Redazione MilanLive.it