Massimiliano Allegri (Getty Images)
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Massimiliano Allegri dopo la vittoria della Juventus contro il Palermo è intervenuto ai microfoni dei giornalisti per punzecchiare il Milan in merito all’addio di Andrea Pirlo, avvenuto dopo la conquista dello Scudetto quanto il tecnico livornese sedeva sulla panchina rossonera: “Cerco sempre di fare valutazioni per portare i giocatori ad una condizione ottimale, è inutile nascondere che Andrea, partito in ritardo nella preparazione, è stato fuori per 40 giorni a causa di un infortunio, è normale che ha bisogno di tempo. Quando ero al Milan, per la sua cessione, a qualcuno la colpa bisognava darla e sono passato per tagliatore di testa“.

 

Redazione Milanlive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it