Beckenbauer, storia di un colpo sfumato: “Non andai al Milan per il blocco degli stranieri”

FBL-GER-ESP-ULI HOENESS CUP-BAYERN MUNICH-FC BARCELONA

Storica indiscrezione di mercato rivelata al Bild da Franz Beckenbauer. Il tedesco è stato uno dei difensori più forti di tutti i tempi, nato e cresciuto nel Bayern Monaco, non ha mai abbandonato il campionato tedesco vincendo tutto con il suo club e ben 2 Mondiali con la Germania. La sua storia però avrebbe potuto essere diversa, perchè per ben due volte il suo approdo nel campionato italiano è saltato nonostante il benestare del giocatore. La sua destinazione sarebbe dovuta essere Milano, nel 1966 ad attenderlo era l’Inter, trattativa poi fallita dopo la pessima figura dell’Italia ai Mondiali contro la Corea del Nord, che portò alla chiusura delle frontiere per i calciatori stranieri. L’anno successivo sempre il capoluogo lombardo aveva nel mirino il giocatore, ma questa volta a volerlo era il Milan, ma anche in questo caso la trattativa sfumò come da lui stesso spiegato: “L’estate successiva si fece avanti il Milan. Mi dissero che il blocco per gli stranieri sarebbe saltato in breve tempo. Sciocchezze: durò ancora per anni e non ebbi mai la possibilità di giocare in Italia”. L’attuale vicepresidente onorario del Bayern Monaco non si pente però di come andarono le cose:“Sono contento di come è andata la mia carriera e della mia vita”. Il resto della sua fantastica vita sportiva è ormai storia del calcio.

 

Redazione MilanLive.it