Rudi Garcia (Getty Images)
Rudi Garcia (Getty Images)

Rudi Garcia è intervenuto nella consueta conferenza stampa alla vigilia di Roma-Milan ed ha dichiarato quanto segue sulla sfida tra la sua squadra e quella rossonera all’Olimpico: “Hanno cambiato allenatore e giocatori. E’ sempre il Milan e una grande squadra. Noi chiunque sia l’avversario, non cambia nulla. Dobbiamo fare il nostro gioco, siamo molto motivati. A Genova abbiamo giocato di qualità, anche se dobbiamo migliorare sotto porta. Stiamo molto bene mentalmente e fisicamente. Sono parametri che ci permetteranno di dare tutto domani. Vogliamo chiudere in bellezza l’annata contro il Milan. Aspettiamo oggi pomeriggio per la decisione sulla squalifica di Holebas. In caso abbiamo alternative. Sono molto tranquillo. Chiunque giocherà farà bene sul lato sinistro. C’è stata la frustrazione del mancato exploit contro il Manchester City, ma i giocatori sono stati bravi già contro il Genoa, sfruttando l’occasione. Gestendo bene la partita. Questa gara doveva finire con due gol di scarto o anche di più. Domani dovremo mettere le stesse cose in campo, dobbiamo avere lo stesso atteggiamento. Dobbiamo essere ambiziosi nella testa e negli atteggiamenti. Menez è un giocatore con colpi incredibili e imprevedibili. Quando prende la palla non si sa mai cosa succederà. Dovremo essere bravi a limitare Menez e a non fargli fare una grande partita“.

 

Redazione MilanLive.it