Simeone, milan, atletico madrid,
Diego Simeone (Getty Images)

Dopo averlo fortemente voluto nell’ultimo calciomercato estivo, Diego Simeone ci ha messo poco a scaricare Alessio Cerci. Il quotidiano La Stampa riporta che l’allenatore dell’Atletico Madrid il suo arrivo in sovrappeso e la scorsa voglia palesata nel corso degli allenamenti. Queste sono le ragioni che hanno spinto il Cholo a relegare l’ex stella del Torino in panchina. Infatti nelle 9 presenze complessive messe insieme tra Liga e coppe non è mai sceso in campo da titolare. Un chiaro segnalare della poca fiducia nei suoi confronti da parte del tecnico argentino. Dopo i fallimenti in piazze come Roma, Firenze e Madrid, adesso Cerci ha l’occasione per provare a dimostrare al Milan di non essere un eterno incompiuto e di saper reggere le pressioni di certi ambienti.

 

Redazione MilanLive.it