Alessio Cerci
Alessio Cerci

Un Milan storicamente ricco di italiani e di nazionali che continua la sua tradizione anche in questa stagione. Non ci saranno campioni del calibro di Baresi, Maldini, Ancelotti o Baggio, ma con l’arrivo di Alessio Cerci certificato nei giorni scorsi sale a 7 il numero di calciatori del Milan nel giro della nazionale azzurra di Conte.

 

Lo scrive il Corriere dello Sport, che riporta come l’ex ala dell’Atletico vada a rimpinzare un pacchetto di ‘azzurri‘ già ricco con altre sei presenze di un certo livello. I terzini Abate e De Sciglio ad esempio sono spesso considerati dalla Nazionale, presenti entrambi al Mondiale fallimentare del 2014 proprio come compagni di squadra di Cerci.

 

Nel nuovo corso azzurro di Conte sono spesso in rosa anche il mediano Poli, l’esterno Bonaventura e l’attaccante El Shaarawy, volti nuovi ma altamente meritevoli di indossare la storica casacca italiana. A questi si aggiungerà probabilmente capitan Montolivo, finora mai chiamato dal neo ct per via del lungo infortunio che lo ha costretto a dare forfait dal Mondiale in poi, ma la sua esperienza e personalità darà una grossa mano nel prossimo futuro.

 

Redazione MilanLive.it