Davide Santon (getty images)
Davide Santon (getty images)

Silvio Berlusconi ieri ha ammesso che la rosa del suo Milan è a posto così e che non serviranno ulteriori investimenti per raggiungere i traguardi sperati, ma l’impressione è che Fiippo Inzaghi e Adriano Galliani, rispettivamente tecnico e amministratore delegato del club, non la pensino nello stesso modo.

 

Secondo l’edizione di oggi del Corriere dello Sport, il Milan ha in mente un colpo per le fasce della difesa a gennaio, un terzino di qualità che possa sopperire agli infortuni di Abate e De Sciglio e alle carenze finora mostrate da Armero, titolare solo nelle ultimissime gare di campionato. Rispunta un vecchio pallino in lista, ovvero Davide Santon, redivivo terzino duttile e ancora molto giovane del Newcastle United.

 

L’ex interista è rientrato dopo 8 mesi di stop per un tremendo infortunio, giocando in FA Cup da titolare. In campionato però appare chiuso dalle presenze dell’olandese Janmaat e del giovane inglese Dummett, dunque una sua partenza non sarebbe così clamorosa. Galliani ha intenzione di chiederlo in prestito con diritto di riscatto, formula che potrebbe accontentare tutti in attesa di capire nuove evoluzioni sul calciomercato Milan in estate. In alternativa resta viva la pista che porta a Manuel Pasqual della Fiorentina, anche se sembra più fattibile per giugno.

 

Redazione MilanLive.it