Mattia De Sciglio (Getty Images)
Mattia De Sciglio (Getty Images)

Oltre allo stop di Cristian Zapata comunicato oggi dal Milan, il club rossonero rischia di perdere per varie settimane un altro difensore titolare, troppo spesso condizionato da infortuni muscolari. Si tratta di Mattia De Sciglio, terzino della formazione di Inzaghi uscito ieri durante Milan-Sassuolo alla fine del primo tempo proprio per un problema fisico.

 

Il sito Gianlucadimarzio.com parla di uno stop possibile di ben 40 giorni per De Sciglio, che già è rimasto fuori a fine dicembre scorso per almeno 2-3 settimane. Stavolta il guaio sarebbe più serio e delicato, una fascite plantare sotto al piede curabile solo con terapie e molti giorni di riposo. Il Milan certamente non sorride a livello di infermeria.

 

Se fosse confermato tale guaio, il Milan dovrà tornare immediatamente sul mercato ed accelerare la ricerca per un terzino sinistro. Già da tempo si monitorano i profili di Leonel Vangioni del River Plate, di Manuel Pasqual della Fiorentina e di Guilherme Siqueira dell’Atletico. Ma nelle ultime ore può tornare di moda la pista Davide Santon.

 

Redazione MilanLive.it