AC Milan v US Sassuolo Calcio - TIM Cup

Finalmente è tornato. Finalmente ha segnato. Il Milan ieri ha battuto il Sassuolo negli ottavi di finale della Coppa Italia, ma le notizie positive sono altre due, ed hanno entrambe un nome ed un cognome: Alessio Cerci e Giampaolo Pazzini. Il “Pazzo” è sceso in campo dal primo minuto per la prima volta in questa stagione, e non ha deluso, anzi. Servito proprio da Cerci, Pazzini è riuscito al 37′ a portare il Milan in vantaggio e a sbloccare la partita. Ma soprattutto ha sbloccato se stesso. Non segnava infatti da ben 269 giorni (Milan-Livorno 3-0 del 19 aprile): troppi per uno come lui. E chissà che la sua prestazione di ieri non possa perfino bloccarne la cessione…

 

Redazione MilanLive.it