Florenzi & Armero (getty images)
Florenzi & Armero (getty images)

Adriano Galliani, oggi pomeriggio alla stazione di Milano per accogliere Mattia Destro, ha svelato in brevissime battute un retroscena di calciomercato Milan e il motivo per cui è sfumato in extremis. Al centro dell’intreccio c’è il colombiano Pablo Armero, terzino in prestito dall’Udinese.

 

Secondo le indicazioni date da Galliani, il Milan aveva trovato l’accordo per cedere Armero al Genoa in cambio di Luca Antonelli, terzino mancino cresciuto proprio nel vivaio rossoblu. Tutto sembrava pronto a concludersi positivamente, finché il sudamericano ha detto no, rifiutando il Genoa preferendo giocarsi le proprie carte a San Siro fino al termine della stagione.

 

Sfumato dunque lo scambio che avrebbe portato un nuovo terzino mancino al Milan di Inzaghi; ecco perché i rossoneri hanno virato su Salvatore Bocchetti, acquisito in prestito dallo Spartak sia come centrale di scorta sia come laterale sinistro di difesa.

 

Redazione MilanLive.it