Franco Baresi (Getty Images)
Franco Baresi (Getty Images)

Franco Baresi, storica leggenda del Milan, nell’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport ha parlato di San Siro e della possibilità che il club rossonero lo abbandoni per costruire un nuovo stadio di proprietà: “San Siro è stato l’unico stadio dove ho giocato, inteso come seconda casa. Ricordo l’esordio, ma anche Champions League, scudetti, raccogliendo grandi soddisfazioni. E’ uno stadio che trasmette grandi emozioni e rimarrà sempre uno degli impianti, oltre a Madrid e Barcellona, di grande fascino. Il futuro è da scrivere, certo per le società di calcio uno stadio di proprietà può essere un grande vantaggio. E’ giusto valutare opportunità del genere, visto che San Siro purtroppo non può essere più di tanto ammodernato. Sul nuovo stadio non c’è ancora nulla ufficiale, quindi è prematuro parlarne. Pensarci, però, è più che doveroso”.

 

Redazione MilanLive.it