Il sì della Lega: goal-line technology dal 2015-2016

Sulley Muntari (Gety Images)
Sulley Muntari (Gety Images)

Mai più gol fantasma! Questa mattina l’assemblea della Lega di Serie A ha preso una decisione importante: è stato detto sì alla norma sulla goal-line technology per la prossima stagione. Il campionato 2015-2016 vedrà dunque l’adozione della tecnologia già adottata in altri paesi europei, prima fra tutti l’Inghilterra con la sua Premier League. E’ già stata formata inoltre una commissione di sette persone che dovrà valutare quale azienda avrà in mano il bando per il sistema tecnologico che sarà adottato, e dovrà decidere cosa succederà ai tanto discussi assistenti di linea.

 

La goal-line technology sarà pagata dai club e dalla Lega e il costo di ogni apparato si aggira sui 150 mila euro. Il 30 agosto 2015, data di inzio della prossima stagione, sarà dunque da ricordare come un passo in avanti per la regolamentazione e l’ammodernamento del campionato italiano. Addio lamentele, addio “gol di Muntari” e replay di palloni dentro o non dentro. Un’innovazione importantissima e rivoluzionaria nel paese delle moviole e delle polemiche arbitrali.

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it