Pellegatti: “Menez è un ‘ammazzacentravanti’. Inzaghi non convinto di Destro”

Jeremy Menez e Pippo Inzaghi (Getty images)
Jeremy Menez e Pippo Inzaghi (Getty images)

Carlo Pellegatti, noto cronista sportivo da sempre di casa a Milanello, ha commentato a Milan Channel il momento dei rossoneri focalizzando l’attenzione sul reparto d’attacco, ancora piuttosto sterile e senza una chiave di azione ben precisa nonostante mister Inzaghi da calciatore sia stato un bomber assolutamente implacabile.

 

Secondo Pellegatti, il tecnico non è convinto di schierare un centravanti d’area nel suo modulo: “Che sia Torres, Pazzini o Destro non credo che Inzaghi sia dell’idea di puntare su un attaccante classico nel suo tipo di schema. Vuole un Milan che punta sul contropiede e sulle ripartenze come ad inizio stagione, dunque preferirebbe schierare Menez come falso nueve. Ma sta onorando l’arrivo di Destro puntando su di lui, anche se non è convinto“.

 

Un giudizio poi su Menez: “E’ una sorta di ‘ammazzacentravanti‘, non lo vedo in grado di fornire assist a qualcun altro, a lui piace risolverla da solo ed essere anarchico. Ma neanche immagino cosa potrebbe essere questo Milan senza le genialità di Menez“.

 

Redazione MilanLive.it