Paulinho: “A gennaio vicino all’addio, ma sono felice al Tottenham”

Paulinho (Getty Images)
Paulinho (Getty Images)

Fiorentina, Inter, Juventus, Milan, Valencia e Siviglia: ecco alcuni dei molti club europei che nella sessione invernale appena conclusa di calciomercato avevano provato a vestire dei propri colori sociali José Paulo Bezerra Maciel Júnior, meglio noto come Paulinho. Il centrocampista brasiliano del Tottenham sembrava infatti sul piede di partenza e la sua cessione, sfumata a gennaio, si sarebbe dovuta concretizzare quest’estate ma oggi, attraverso il London Evening Standard, il giocatore ha fatto chiarezza sul suo futuro.

 

Ero vicino a lasciare il club durante la finestra di mercato invernale. Confermo che ero vicino alla partenza, sono arrivare molte offerte. Alla fine però sono rimasto qui, sono felice a Londra e ho un ottimo rapporto con Pochettino”. Resta ora da capire se queste dichiarazioni rispecchiano un reale desiderio di Paulinho di rimanere tra le fila degli Spurs anche la prossima stagione o un modo per ricucire il rapporto con i tifosi di White Hart Lane. Se ne ripalerà a giugno, per ora il giocatore (o almeno così dice) è felice a Londra.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it