Bucchioni: “Niente Milan, Montella ha deciso di restare alla Fiorentina”

Vincenzo Montella (Getty Images)
Vincenzo Montella (Getty Images)

Vincenzo Montella è il sogno del Milan per la propria panchina, ma sembra destinato a rimanere tale. E’ ciò che afferma Enzo Bucchioni, direttore di QS, nel suo editoriale per Tuttomercatoweb.com: “Montella, il tecnico che più di tutti piaceva e non da oggi a Berlusconi, ha deciso di rimanere alla Fiorentina. Nel dicembre scorso ha avuto un lungo colloquio con il Patron Andrea Della Valle con il quale sono stati chiariti definitivamente tutti i problemi nati alla fine dello scorso campionato e fatto un piano per il futuro con l’obiettivo di vincere qualcosa“.

 

Il Milan dovrà dunque prendere in considerazione altri allenatori per sostituire Filippo Inzaghi e lo stesso Bucchioni fa alcuni nomi: “Le sta provando di tutte. Klopp è un altro sogno, ma il tedesco costa molto (4 milioni) e ci sono altre squadre sopra, compreso lo stesso Napoli. Galliani ha chiamato anche Ancelotti per avere un consiglio e per buttargli lì una provocazione: torna tu per darci un mano. Anche l’idea Lippi è sempre in piedi e se i cinesi dovessero entrare in società con qualche quota, le possibilità di convincere il tecnico viareggino potrebbero salire“.

 

Il preferito dai tifosi è sicuramente Jurgen Klopp, molto apprezzato per il lavoro svolto al Borussia Dortmund in questi anni. Ma arrivare a lui è molto complicato, sia per ragioni economiche e sia progettuali. Per convincere l’allenatore tedesco a lasciare il suo attuale club, con il quale c’è un legame molto forte, è necessario farli una proposta importante anche sul piano programmatico. Servono investimenti su talenti che possano crescere al Milan e far compiere un salto di qualità alla squadra al fine di tornare competitivi per vincere in pochi anni. L’ipotesi Marcello Lippi affascina invece poco la tifoseria milanista.

 

Redazione MilanLive.it